RASSEGNA STAMPA 17 luglio 2017

BREXIT, PARTE SECONDA Da oggi a giovedì proseguono a Bruxelles i negoziati per la Brexit (Politico). Al centro del second round di confronto il “prezzo del divorzio”: la richiesta da parte di Bruxelles oscilla tra i 50 e i 75 miliardi di euro. C’è poi Euratom, l’Agenzia europea per il nucleare, l’idea di abbandonarla però divide il partito di Theresa May.

Abbiamo un piano… Intanto Londra cerca di organizzarsi per fare del futuro isolamento un punto di forza, in grado di attrarre nella City nuovi investitori – prima fra tutti la compagnia di Stato saudita Saudi Aramco, che sta per lanciare quella che potrebbe essere la più grande Ipo della storia – e limitare i danni dovuti alla fuga verso altre capitali europee delle principali banche mondiali (Sole24Ore).

…e molte incertezze Il Cancelliere dello Scacchiere Philip Hammond, intervistato dalla Bbc, ammette che le aziende stanno frenando sugli investimenti. Secondo il ministro, inoltre, le trattative “andranno avanti per anni” (Bloomberg). Per il ministro ombra dell’economia Rebecca Long-Bailey sarà difficile che Londra riesca a ottenere la permanenza all’interno del mercato unico (Guardian).

Il futuro di Angela La cancelliera tedesca Angela Merkel – il cui partito è in testa ai sondaggi con il 38% delle preferenze – ha dichiarato che in caso di vittoria alle elezioni di settembre è intenzionata a portare avanti il mandato per tutti i quattro anni previsti, fino 2021. Merkel, inoltre, si è difesa dall’accusa dal parte del leader avversario Martin Schulz di non aver investito a sufficienza in infrastrutture (Bloomberg).

DA FRANCOFORTE… Mercoledì e giovedì si riunisce il consiglio della Bce: nell’incontro non si attendono, salvo sorprese, novità sul rallentamento del quantitative easing, di cui si potrebbe riparlare direttamente a settembre. Secondo gli esperti, il “tapering” potrebbe cominciare a gennaio 2018 (Bloomberg).

…a Tokyo Sempre giovedì sono attese le decisioni di politica monetaria e il bollettino economico della Bank of Japan, che dovrebbe portare buone notizie sul rafforzamento dell’economia nipponica nonostante l’inflazione resti debole (Reuters).

LA CINA CORRE, DI NUOVO
Secondo i dati diffusi questa mattina dal governo cinese l’economia è cresciuta del 6,9% nel secondo trimestre del 2017 (Bbc). A tirare la corsa di Pechino il mercato immobiliare. Lo scorso anno il Pil si era fermato al +6,7% (Ft).

Numeri! Arrivano domani i dati con gli aggiornamenti sull’inflazione dell’Ue e della Gran Bretagna.

Agenda bancaria Dopo l’ok della Camera, il decreto sugli istituti bancari veneti, che scade il 24 agosto, è all’esame del Senato, dove sono state presentate alcune mozioni di modifica. Su questo tema sarà incentrata l’audizione del ministro dell’Economia Pier Carlo Padoan in Commissione Finanze di mercoledì.

Agenda industriale Fissata per venerdì la chiusura della data room di Alitalia, il pacchetto di conti che permette ai partecipanti al bando per l’acquisizione della compagnia di avere tutte le informazioni sulla situazione economico-finanziaria dell’azienda. Giovedì incontro sull’Ilva al ministero dello Sviluppo Economico.

IUS SOLI, LO STOP DI GENTILONI
“Non ritengo ci siano le condizioni per approvare il ddl sullo ius soli prima della pausa estiva”, ha affermato in una nota il premier Paolo Gentiloni, ribadendo l’impegno ad approvarlo in autunno. La marcia indietro arriva dopo le polemiche sul tema che minacciavano la stabilità del governo. Soddisfatti gli uomini di Alfano, che avevano chiesto una riflessione più lunga sul tema anche in virtù dell’emergenza sbarchi (Corriere).
*Ma questa legge non ha niente a che vedere con quelli che sbarcano sulle nostre coste, come invece dicono i “piromani della paura”: l’editoriale di Mario Calabresi (Repubblica).

Proteste anti-migranti Prosegue con un presidio permanente davanti a un hotel dismesso a Sinagra, Messina, nel quale sono ospitati 50 migranti, la protesta di un gruppo di sindaci dei Nebrodi. I Comuni non sarebbero stati informati dell’arrivo del gruppo di migranti, spiegano i primi cittadini. Giovedì è previsto un incontro con il prefetto (Ansa).

Un codice per le Ong Via libera da Bruxelles sul codice di condotta per le Ong che prevede, tra le regole, il divieto di entrare nelle acque libiche e l’obbligo di dichiarare le fonti di finanziamento. A chi non sottoscriverà il documento, potrà essere vietato l’attracco nei porti italiani (Huffington Post).

La strana coppia Il ministro per gli Affari Regionali Enrico Costa “celebra” l’apertura di Silvio Berlusconi per costruire “un centrodestra vasto e inclusivo”, affermando che l’appello “va raccolto da tutti coloro che guardano ad un programma politico di ampio respiro che riunisca le forze liberali” (Ansa). Intervistato dal Mattino, il leader di Forza Italia aveva anche dichiarato di non avere intenzione di stringere una nuova alleanza con Matteo Renzi dopo il voto.

Alleanze? No, grazie Il presidente del Pd Matteo Orfini ha affermato che le alleanze sono “una enorme e grottesca perdita di tempo”, bollando come inutili le discussioni con le correnti minoritarie del partito (Ansa).

MONDO REALE
Un clima difficile Giornata d’emergenza in diverse regioni italiane con incendi in Toscana, Sardegna, Lazio e Campania, una tromba d’aria che ha colpito il litorale di Ostia e frane e allagamenti in Calabria (La Stampa).

Senza speranze Per i giovani italiani di età compresa tra 15 ai 34 anni l’opinione è che per far carriera l’unica speranza è andare all’estero: il sondaggio di Ilvo Diamanti (Repubblica).

Il lutto È morto a 77 anni George Romero, il regista del film cult “La notte dei morti viventi” (Corriere).

MEDIA & TECH
I conti di Netflix La società californiana pubblica oggi i risultati del secondo trimestre: per gli analisti, gli abbonati restano la metrica più importante (MarketWatch).

SPORT
Il re di Wimbledon Roger Federer supera in tre set Marin Cilic e trionfa per l’ottava volta sull’erba del torneo britannico (SkySport).

Fondo azzurro Arianna Bridi vince la medaglia di bronzo nella 10 chilometri femminile ai Mondiali di nuoto di Budapest (Corriere).

Frecce d’argento Le Mercedes di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas vincono il Gran premio di Silverstone, lasciando alla Ferrari di Kimi Raikkonen solo il terzo posto e a Vettel il settimo. Il mondiale è riaperto (Ansa).

Giallo Tour La maglia gialla Christopher Froome rischia grosso per via di una foratura, ma recupera e salva il primato. L’italiano Aru resta secondo nella classifica generale (Repubblica).

OGGI
Secondo round dei negoziati per la Brexit;
Bruxelles, consiglio Ue dei ministri degli Affari Esteri;
Trimestrale di Netflix;
Oggi la Corte d’Assise decide sul caso Yara Gambirasio.

Prime: 

Corriere: Ius soli, lo stop di Gentiloni
Repubblica: Ius soli, la retromarcia del governo. Al Sud barricate contro i migranti
La Stampa: Ius soli, lo stop di Gentiloni: “Mancano le condizioni”. La legge rischia di saltare
Il Sole 24 Ore: Casa, rimborsi e scontrini: le insidie del modello 730
Il Messaggero: Lo ius soli sul binario morto
Il Fatto Quotidiano: Naufraga pure lo Ius soli
Il Giornale: Ius soli, resa del Pd
Libero: Renzi sta sulle balle, Gentiloni fa tenerezza
Ft.com: China eyes first annual GDP acceleration since 2010


Decaro (Anci): immigrazione, Italia faccia proposta choc a Ue “Se non aprite ai migranti non vi diamo più soldi” Roma, 17 lug. (askanews) – “Se già 200mila persone si possono distribuire sul territorio italiano senza che questo crei disagi eccessivi, figuriamoci distribundoli in Europa. Non se ne accorgerebbe nessuno. L’Italia deve costringere la Ue ad aiutarci e lo si può fare con i soldi”. Ne è convinto Antonio Decaro, sindaco di Bari e presidente dell’Anci: “Il nostro Governo – afferma in una intervista al Messaggero – facesse una proposta choc: se non aprite ai migranti non vi diamo più soldi. Li diamo ai sindaci che devono reggere l’impatto dell’accoglienza e anche ai tanti cittadini italiani che soffrono perché non hanno lavoro e non sanno come mangiare. Noi diamo 19 miliardi all’Europa e ne riabbiamo indietro 13. Abbiamo i debiti? Provocatoriamoente dico: ci cacciassero”. “Noi sindaci – spiega Decaro – ci siamo impegnati ad aderire al sistema Sprar dopo la vicenda eclatante di Cona, nel Veneto, dove ci sono 1400 migranti su una popolazione di 3000 persone. e’ normale che in casi così vengano fatte le barricate. Gliene spetterebbero nove. In opiù a Bagnoli, un comune che è a cinque chilimetri da lì, ne hanno mandati 900 su 3500 abitanti”. A Messina “è stata fatta una gara, una coop ha messo a disposizione quell’albergo e ci hanno portato 50 persone. Ho sentito il sindaco di Castell’Umberto, mi ha detto: ‘Io non sono razzista, nel mio comune si sono sposati diversi migranti, ho fatto anche il tirocinio formativo. Il problema è che mi ero messo d’accordo con il prefetto e me ne toccavano nove, visto che sto facendo il sistema Sprar. Allora non me ne puoi portare 50, avvertimi la sera prima’. Ecco, questo è successo, non sono stati rispettati gli accordi”. Il presidente dell’Associazione nazionale comuni italiani sottolinea che “ci sono 5500 comuni che non hanno migranti. Quando si fanno le gare andrebbero rivolte soprattutto a loro. Bisognerebbe coinvolgere tutti quelli che non fanno accoglienza. In Italia ci sono 60 milioni di cittadini, meno di duecentomila migranti non sono niente, soprattutto se si pensa che nel 2016 sono morte 134mila persone. Vanno praticamente a coprire quel numero”. Ska 20

IUS SOLI, GENTILONI RINVIA APPROVAZIONE A DOPO L’ESTATE “NON CI SONO CONDIZIONI”. MIGRANTI, PRESIDIO SINDACI NEBRODI Gentiloni rinvia all’autunno l’approvazione del ddl sullo ius soli per la cittadinanza dei minori stranieri nati in Italia. “Non ritengo ci siano le condizioni per approvarlo prima della pausa estiva”, spiega il premier. Soddisfazione da Alfano e Salvini; critico Speranza. Sindaci dei Nebrodi in presidio intanto contro l’arrivo dei migranti in hotel.

INCENDI: BRUCIA ANCHE CAPALBIO, EVACUATI DUE CAMPEGGI FOCOLAI IN VARIE REGIONI. TROMBA D’ARIA A OSTIA, 10 FERITI Italia tra roghi e maltempo, con il Lazio che chiedera’ lo stato di emergenza. Un incendio a Capalbio ha costretto l’evacuazione di due campeggi. Focolai all’Elba, ad Olbia e alle Tremiti. Ad Anguillara fiamme vicino ad una comunita’ per disabili: due intossicati. Brucia ancora il giardino segreto di Napoli. A Ostia tromba d’aria in spiaggia, con 10 feriti lievi.

VENEZUELA, SANGUE SUL REFERENDUM ANTI MADURO UN MORTO A CARACAS. VOTANO IN 7.1 MILIONI, ATTESI RISULTATI Sangue a Caracas e tensioni in diversi punti del Venezuela nella giornata del referendum informale organizzato dall’opposizione per respingere i progetti politici di Maduro: almeno una persona e’ morta nella capitale, ma dirigenti oppositori riferiscono di due vittime e 4 feriti gravi. Circa 7,1 milioni hanno votato. Attesi i risultati.

YARA, ATTESO VERDETTO CORTE ASSISE D’APPELLO SU BOSSETTI COMMERCIANTE AUTO 48ENNE UCCISO NELL’ENNESE, PISTA MAFIOSA Atteso oggi a Brescia il verdetto della Corte d’assise d’appello sull’omicidio di Yara Gambirasio, per il quale Massimo Bossetti rischia l’ergastolo. Si ipotizza la mano della mafia invece dietro l’omicidio ieri di un 48enne commerciante d’auto a Barrafranca, nell’Ennese: 22 anni fa sfuggi’ a un agguato; 10 anni fa venne assolto da un’accusa di omicidio.

TRASPORTI, IN ARRIVO NUOVA ONDATA DI SCIOPERI SEMPRE MENO ITALIANI SCELGONO I MEZZI PUBBLICI Si annuncia una nuova ondata di scioperi nel settore dei trasporti da oggi alla fine del mese. Stamani previsti disagi a Genova. Secondo l’Istat, sono sempre meno gli italiani che scelgono di spostarsi coi mezzi pubblici: -6% a Roma nel 2015, +4,1% invece a Milano. Crescono i visitatori di musei, monumenti e aree archeologiche statali nel primo semestre del 2017.

= Venezuela: opposizione, 7 mln hanno detto ‘no’ progetto Maduro = (AGI/EFE/AFP) – Caracas, 17 lug. – Sono stati 7.186.170 i venezuelani che hanno partecipato alla consultazione popolare non ufficiale organizzata dagli oppositori al presidente, Nicolas Maduro, per pronunciarsi sul suo programma politico. E tra i votanti, il 98,4% si e’ espresso contro il suo piano di riscrivere la Costituzione. Lo hanno reso noto i rettori universitari che facevano parte della ‘commissione di garanti’ del referendum organizzato domenica in Venezuela. Il Paese ha mandato “un messaggio chiaro all’esecutivo nazionale e al mondo”, ha commentato il rettore dell’Universita’ centrale del Venezuela, Cecilia Garcia Arocha. Tra i votanti, quasi 700mila -ha aggiunto- hanno votato nei seggi predisposti all’estero. (AGI) Bia 170723 LUG 17 NNNN

INCENDI: APPRENDI (PD), IN SICILIA FARE ORA LA CONTA DEI DANNI = Palermo, 17 lug. (AdnKronos) – “Vigili del Fuoco, operai forestali e volontari ieri hanno tirato un sospiro di sollievo con il cambio temporaneo del clima, l’acquazzone e l’abbassamento delle temperature. Ma proprio per questo, gli scenari che si presentano agli occhi di tutti sono danteschi: distruzione da fuoco. Adesso bisognerà fare la conta dei danni, economici e ambientali”. Così il deputato regionale siciliano del Pd Pino Apprendi. “Sul piano economico, cento, mille volte più di quanto sarebbe costato un serio ed efficace piano di prevenzione; sul piano ambientale i danni sono incalcolabili, ce ne accorgeremo già il prossimo inverno quando con le prime piogge si acuirà il dissesto idrogeologico nelle zone colpite dagli incendi. Bisognerà accertare le responsabilità, sul mancato piano di Prevenzione e sulla risposta insufficiente dei soccorsi, malgrado gli sforzi di tutte le forze in campo”, dice. “Abbiamo perso tutti qualcosa, la stanchezza degli operatori la si è letta nei loro occhi, turni stressanti, anche di 24 ore consecutive per i vigili del fuoco; gli operai forestali in molti casi hanno raggiunto i luoghi degli incendi a piedi e a mani nude, spesso senza dispositivi di sicurezza, stessa cosa per i volontari – aggiunge Apprendi – Ancora oggi si invocano elicotteri e canadair, si fa un salto a piedi pari, per convenienza, per non parlare della parte che è venuta a mancare, la prevenzione. Gli unici che hanno guadagnato qualcosa sono i privati, che gestiscono la flotta aerea antincendio, pagati profumatamente. L’avviamento degli operai forestali per tempo e la giusta manutenzione antincendio del bosco, avrebbe limitato i danni causati dalla mano dell’uomo e dalle alte temperature. Una sala operativa unificata, un rafforzamento delle squadre dei vigili del fuoco per lo spegnimento da terra, attivate da apposita convenzione avrebbe dato sostegno valido al sistema antincendio”. (T

CATANZARO: GDF, 2 ARRESTI E 7 MISURE INTERDITTIVE TRA DIRIGENTI E FUNZIONARI DELL’ASP = Sequestrati beni per oltre 300mila euro Catanzaro, 17 lug. – (AdnKronos) – Questa mattina i militari Nucleo di Polizia Tributaria della Guardia di Finanza di Catanzaro, coordinati e diretti dalla Procura della Repubblica di Catanzaro, stanno eseguendo nove misure cautelari, due arresti e 7 misure interdittive, nei confronti di dirigenti e funzionari dell’Asp di Catanzaro, indagati, a vario titolo, per concorso in peculato aggravato e favoreggiamento personale. I particolari dell’operazione saranno illustrati dal Procuratore della Repubblica Nicola Gratteri, dal procuratore aggiunto Giovanni Bombardieri e dal comandante regionale Calabria generale Gianluigi Miglioli alle 11.00 odierne presso la sede del Comando provinciale della Guardia di Finanza di Catanzaro.

Prime pagine 17.7.2017

Corriere della Sera pag.2 · 17-07-2017
Int. a E.Rosato: “ALLEATI A CACCIA DEL 3%, SUL BILANCIO SARA’ DURA” (P.Di Caro)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.3 · 17-07-2017
IL TIMORE DI “CADERE” CON LA FIDUCIA LA BATTUTA DI RENZI: PACE COL MONDO (M.Guerzoni)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.8 · 17-07-2017
BERLUSCONI “SCARICA” RENZI. E SALVINI RILANCIA (C.Zapperi)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.8 · 17-07-2017
Int. a A.Siri: “PER VINCERE MATTEO E SILVIO SI ACCORDINO SULLA FLAT TAX” (C.zap.)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.9 · 17-07-2017
Int. a P.De Meis: IL PARCO DEDICATO A GRAZIANI? IO DI SINISTRA, LO FACCIO PER I BIMBI” (G.Falci)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.10 · 17-07-2017
Int. a A.Parisi: RENZI VUOLE PERDERE, E’ PRIGIONIERO DEL SUO IO PRODI E’ LONTANO DAL PD HA GIA’ TOLTO LA TEND (M.Guerzoni)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.10 · 17-07-2017
ORFINI: LE ALLEANZE? GROTTESCA PERDITA DI TEMPO (G.Falci)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.30 · 17-07-2017
ELETTORI A SINISTRA DEL PD MANCA UN FEDERATORE (P.Franchi)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.1 · 17-07-2017
E RENZI RASSEGNATO SCARICA SUL PREMIER (M.Giannini)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.1 · 17-07-2017
I CONTI IN ROSSO DEI PARTITI IN 7 ANNI BUCO DA 200 MILIONI PER FORZA ITALIA DEBITO RECORD E (E.Livini)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.1 · 17-07-2017
IUS SOLI, LA RETROMARCIA DEL GOVERNO AL SUD BARRICATE CONTRO I MIRANTI (G.De Marchis)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.1 · 17-07-2017
L’ ODIO PER MATTEO E IL LUTTO DELLA SINISTRA (M.Recalcati)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.2 · 17-07-2017
Int. a R.Speranza: “I DEM INSEGUONO LA DESTRA SU ALTRI TEMI I VOTI LI TROVANO ” (G.Casadio)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Stampa pag.5 · 17-07-2017
LA TELEFONATA PRIMA DELL’ANNUNCIO “MATTEO, NEL PAESE C’E’ UN BRUTTO CLIMA” (C.Bertini)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Stampa pag.5 · 17-07-2017
L’ULTIMA OFFERTA SEGRETA DI BERLUSCONI A RENZI: UNA RIFORMA ANTI-BERSANI (U.Magri)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Messaggero pag.3 · 17-07-2017
RENZI: VICENDA COSTATA AL PD 2 PUNTI AL MESE NEI SONDAGGI (M.Conti)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.1 · 17-07-2017
Int. a A.Decaro: DECARO: “TROPPI MIGRANTI, MA 5500 COMUNI A QUOTA 0” (C.Tecce)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.1 · 17-07-2017
MA MI FACCIA IL PIACERE (M.Travaglio)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.17 · 17-07-2017
FACCEDICASTA (V.Gentili)
[Apri PDF]   [solo testo]

Libero Quotidiano pag.1 · 17-07-2017
CLAMOROSO: IL PREMIER VUOLE FARE IL BIS E COMMISSIONA UN SONDAGGIO SU SE STESSO (F.Bechis)
[Apri PDF]   [solo testo]

Libero Quotidiano pag.1 · 17-07-2017
Int. a S.Parisi: “HO TROVATO LA QUADRA PER METTERE D’ACCORDO SILVIO E LEGA” (P.Senaldi)
[Apri PDF]   [solo testo]

Libero Quotidiano pag.1 · 17-07-2017
L’ANTIPATIA DELLO STALKER (M.Rizzoli)
[Apri PDF]   [solo testo]

Libero Quotidiano pag.7 · 17-07-2017
TERRORISMO DI BOERI SULLE PENSIONI: SE NON LE POSTICIPIAMO FALLIREMO (S.Iacometti)
[Apri PDF]   [solo testo]

Giorno/Resto/Nazione pag.1 · 17-07-2017
Int. a P.Baretta: BARETTA: “TAGLIO TASSE? SOLO A IMPRESE CHE ASSUMONO” (R.Marmo)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Giornale – ed. Milano pag.4 · 17-07-2017
LA GAFFE PD RISCHIA DI FAR SALTARE IL PIANO FAMIGLIE (Algia)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Mattino pag.1 · 17-07-2017
Int. a E.Costa: COSTA: IL CENTRO SI UNISCA A BERLUSCONI (P.Mainiero)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Mattino pag.2 · 17-07-2017
INCENDI DAL VESUVIO A PAESTUM DE LUCA: “STRATEGIA EVERSIVA” (P.Barbuto)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Gazzetta del Mezzogiorno pag.4 · 17-07-2017
“SUBITO IL NUVO CODICE ANTIMAFIA” LA RICHIESTA DEI PARLAMENTARI DEM
[Apri PDF]   [solo testo]

SCENARIO POLITICO
Corriere della Sera pag.3 · 17-07-2017
MELONI IN CAMPER PER IL NO ALLA LEGGE
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.9 · 17-07-2017
IL LEADER DI FI E L’ESTATE DI VILLA CERTOSA PRONTO L’ASSALTO DI CHI CERCA UN SEGGIO (T.Labate)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.13 · 17-07-2017
Int. a V.Emiliani: PIROMANI? IO SOSPETTO DI PIU’ UN BARBECUE” (M.Gasperetti)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.1 · 17-07-2017
I PIROMANI DELLA PAURA (M.Calabresi)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.1 · 17-07-2017
SE I GIOVANI NON SPERANO NEL PAESE (I.Diamanti)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.9 · 17-07-2017
MATTEO L’ULTRA’ FA ASSE CON PARISI E RECITA DA “EUROPEISTA CRITICO” (P.Colaprico)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.11 · 17-07-2017
E CHI E’ QUASI ADULTO PENSA A EMIGRARE (L.Ceccarini)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.18 · 17-07-2017
Int. a L.Lanzillotta: “HO DETTO ALLA PREFETTA QUI SERVONO GLI AEREI” (E.f.)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Stampa pag.4 · 17-07-2017
L’APPELLO DI CIVATI: “NON DIVIDIAMOCI” (A.d.m.)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Messaggero pag.1 · 17-07-2017
MUSEI E AREE ARCHEOLOGICHE BOOM DI VISITATORI E INCASSI (L.Larcan)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Messaggero pag.1 · 17-07-2017
SENZA LA “104” DIFFICILI TRASFERIMENTI (L.Loiacono)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Messaggero pag.15 · 17-07-2017
VITALIZI D’ORO IN VALLE D’AOSTA: VERSI UNO, INCASSI IL QUINTUPLO (A.Calitri)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.14 · 17-07-2017
Int. a J.Millas: “IL ROMANZO EUROPEO E’ UN THRILLER: HA TUTTA L’ARIA DI NON FINIRE BENE” (A.Grossi)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.15 · 17-07-2017
PER IL CSM SERVIREBBE IL SISTEMA DEL SORTEGGIO, COME AL TEMPO DEI DOGI (B.Tinti)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.16 · 17-07-2017
PINUCCIO TATARELLA, IL FILOSOFO VICO E UN POSTFASCISMO SENZA APOLOGIE (P.Buttafuoco)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Giornale pag.1 · 17-07-2017
QUEL SEGRETO MILIONARIO DEGLI ULTIMI GIORNI DI MARANGHI (N.Porro)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Giornale pag.1 · 17-07-2017
TESTACODA IDEOLOGICO STALIN E’ UN GADGET E BENITO UN REATO (G.Mazzuca)
[Apri PDF]   [solo testo]

Libero Quotidiano pag.1 · 17-07-2017
LA CANTONATA DI CANTONE: GIUDICA ANCHE SE NON PUO’ (R.Farina)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Foglio pag.1 · 17-07-2017
ROMPIAMO GLI INDUGI: APPELLO PER D’ALEMA CANDIDATO PREMIER (C.Cerasa)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Tempo pag.1 · 17-07-2017
TUTTO ESAURITO CAUSA PROFUGHI (M.Veneziani)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Mattino pag.1 · 17-07-2017
Int. a P.Esposito: “ARIANNA VADA SUBITO IN COMUNITA’, COME LEI MOLTE LOLITE A NAPOLI” (M.Aulisio)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Gazzetta del Mezzogiorno pag.14/15 · 17-07-2017
Int. a G.Antonelli: E COSI’ LA LINGUA BATTE DOVE LA POLITICA DUOLE (G.Dato)
[Apri PDF]   [solo testo]

ECONOMIA
Corriere della Sera pag.1 · 17-07-2017
IL FISCO SEMPLICE SI COMPLICA SEMPRE DI PIU’ (I.Trovato)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.6 · 17-07-2017
Int. a M.Caradonna: “LA RIVOLUZIONE DIGITALE E’ RIMASTA SULLA CARTA” (F.Savelli)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.18 · 17-07-2017
I RISCHI DELLA FLAT TAX AL 25%: NUOVO DEBITO PUBBLICO E MOLTE PROTESTE (M.Seminerio)
[Apri PDF]   [solo testo]

Libero Quotidiano pag.6 · 17-07-2017
Int. a L.Bini Smaghi: “ITALIA AL TAPPETO PER LE TASSE AUMENTATE DURANTE LA CRISI” (:.Rigatelli)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Tempo pag.13 · 17-07-2017
Int. a M.Doris: “CLIMA SERENO. IL PAESE PUO’ RIPARTIRE” (F.Caleri)
[Apri PDF]   [solo testo]

UNIONE EUROPEA
Corriere della Sera pag.1 · 17-07-2017
Int. a G.Kepel: “L’ITALIA NON PUO’ ACCOGLIERE TUTTI” (L.Cremonesi)
[Apri PDF]   [solo testo]

Corriere della Sera pag.30 · 17-07-2017
SERVONO POLITICHE EUROPEE PER RIDURRE LE PARTENZE (L.Violante)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Messaggero pag.4 · 17-07-2017
Int. a A.Decaro: “IL GOVERNO NON DIA SOLDI A BRUXELLES CON QUEI FONDI SI FINANZINO LE CITTA'” (C.man E P.vu.)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Gazzetta del Mezzogiorno pag.9 · 17-07-2017
ERDOGAN IN PIAZZA: SE IL PARLAMENTO LO VUOLE SONO PRONTO AD APPROVARE LA PENA DI MORTE
[Apri PDF]   [solo testo]

GIUSTIZIA
la Repubblica pag.19 · 17-07-2017
“L’ITALIA E’ INCAPACE DI REAGIRE AI BOSS” I DOSSIER SEGRETI USA SULLE STRAGI DI MAFIA (A.Bolzoni)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Tempo pag.9 · 17-07-2017
Int. a R.Vitanza: IL MAGISTRATO VITANZA: “APPLICHIAMO IL CODICE, PERCHE’ ATTACCARE NOI?” (A.Parboni)
[Apri PDF]   [solo testo]

LAVORO
Corriere della Sera pag.1 · 17-07-2017
LA PREPOTENZA DEI FINTI DEBOLI (F.Fubini)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Sole 24 Ore pag.1 · 17-07-2017
NUOVI VOUCHER, I CHIARIMENTI PER LE FAMIGLIE E LE IMPRESE (F.Barbieri)
[Apri PDF]   [solo testo]

ESTERI
Corriere della Sera pag.15 · 17-07-2017
Int. a O.Yilmaz: “RESISTEREMO IN MODO PACIFICO SCONFIGGERE ERDOGAN SI PUO'” (M.Sargentini)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.2 · 17-07-2017
Int. a G.Perego: “COSI’ LA CLASSE POLITICA SI INCHINA AI PREPOTENTI” (P.Rodari)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.4 · 17-07-2017
Int. a A.Decaro: DECARO: “I PREFETTI SBAGLIANO A SCAVALCARE NOI SINDACI” (G.Foschini)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.4 · 17-07-2017
Int. a R.Crocetta: CROCETTA: “NO A PROTESTE SHOW MA LA SICILIA HA GIA’ DATO TANTO” (S.p.)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.15 · 17-07-2017
PASTICCI E MISTERI DI DONALD JR. “E’ COME FREDO DEL PADRINO” (A.Guerrera)
[Apri PDF]   [solo testo]

la Repubblica pag.15 · 17-07-2017
SCANDALO AL COLLEGE DEL VERMONT INCHIESTA SULLA MOGLIE DI SANDERS
[Apri PDF]   [solo testo]

la Stampa pag.15 · 17-07-2017
Int. a M.Zuppi: ” MILIONI IN POVERTA’ ESTREMA, INUTILE FESTEGGIARE LA CRESCITA” (A.Tornielli)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Fatto Quotidiano pag.2 · 17-07-2017
MERKEL CONFERMA: “NO A TETTO PROFUGHI”
[Apri PDF]   [solo testo]

il Giornale pag.2/3 · 17-07-2017
SICILIA, 30 SINDACI FANNO MURO “QUI NON C’E’ PIU’ POSTO, BASTA” (V.Raffa)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Tempo pag.4 · 17-07-2017
Int. a G.Roscioli: “CHE FACCIAMO, CACCIAMO I TURISTI?” (D.Verucci)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Tempo pag.5 · 17-07-2017
Int. a V.Onorato: “NON ABBANDONEREMO LA NSTRA CITTA’, NON DEVE DIVENTARE COME CALAIS” (Fra.piz.)
[Apri PDF]   [solo testo]

il Mattino pag.5 · 17-07-2017
Int. a F.Caffio: “IL SOCCORSO IN MARE E’ UN SERVIZIO PUBBLICO SIAMO GLI UNICI A USARE ASSOCIAZIONI PRIVATE” (E.Pierini)
[Apri PDF]   [solo testo]

Il Secolo XIX pag.3 · 17-07-2017
Int. a F.Sijilmassi: “LA STABILITA’ IN LIBIA PER ALLEGGERIRE LA PRESSIONE SULLE COSTE ITALIANE” (P.Del Vecchio)
[Apri PDF]   [solo testo]
Annunci