Deturpare Villa Valguarnera, folle progetto visionario o triste realtà ?

20imp valguarnera STAMPA-22Internet è una fonte inesauribile, ti capita di imbatterti in innumerevoli stranezze, inizi una ricerca e …

Non potevo credere ai miei occhi quando mi sono imbattuto in un progetto forse visionario, sicuramente folle !

Villa Valguarnera è un complesso monumentale di interesse storico, architettonico e artistico situato a Bagheria, in provincia di Palermo.

Costruita nel 1712 su progetto di Tommaso Maria Napoli e modificata nel 1780 da Giovan Battista Cascione Vaccarini autore dei nuovi prospetti e della sala ovale al piano nobile, Villa Valguarnera è uno dei complessi monumentali più importanti di Bagheria, ogni angolo emana storia e cultura, varchi l’imponente cancello d’ingresso ed è come rivivere nel passato, un passato fatto di bellezza di eleganza, emozioni uniche.

La vista a 180° sul golfo ti lascia senza fiato, se entri a Villa Valguarnera senti dentro te una sensazione strana, quella che ti impone riverenza per qualcosa di unico.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Eppure c’è chi all’insegna della modernità e dell’arte architettonica (?), immagina progetti da fantascienza, cemento e business le parole d’ordine.

Continua a leggere

Zone Franche Urbane: in Sardegna prove tecniche per la sua applicazione

20130615-135807.jpg

Dopo aver detto addio all’Iva, la Regione ha tagliato anche l’Irap. In attesa che la Sardegna diventi a tutti gli effetti territorio “tax free”, la Regione ha tagliato anche l’Imposta regionale sulle attività produttive del 70%.
Con una delibera la Giunta Cappellacci ha fatto un altro passo “rivoluzionario” per sollevare l’economia del territorio. Il prossimo 24 giugno 2013 la Regione Autonoma della Sardegna sarebbe dovuta diventare a tutti gli effetti zona franca, ovvero, la prima regione d’Italia con lo stesso regime fiscale di Livigno. Continua a leggere

Zone Franche Urbane: quando si affronterà seriamente la questione ?

regioneLe Zone Franche Urbane (ZFU) sono aree infra-comunali di dimensione minima prestabilita dove si concentrano programmi di defiscalizzazione per la creazione di piccole e micro imprese. Obiettivo prioritario delle ZFU è favorire lo sviluppo economico e sociale di quartieri ed aree urbane caratterizzate da disagio sociale, economico e occupazionale, e con potenzialità di sviluppo inespresse.

Sin dalla finanziaria del 2007 in Regione Sicilia si parla di questo tema, fondamentale per un reale Sviluppo e per dare il via ad opportunità di lavoro, permettendo investimenti importanti nelle aree interessate da tale provvedimento, in allegato trovate infatti la relazione per la Valutazione delle Proposte Progettuali del Dipartimento di Programmazione della Regione Siciliana. Continua a leggere

Monte Catalfano : che fine ha fatto il Centro di Educazione Ambientale ?

monte-catalfano (1)Bagheria – Sono già passati otto anni dall’annuncio dell’inizio dei lavori ,  sotto la guida dell’amministrazione Fricano, del Centro di Educazione Ambientale (Zona G sulla planimetria allegata), il primo nel Mezzogiorno d’Italia, che doveva sorgere su un terreno confiscato alla mafia destinato per anni a discarica, successivamente requisito dallo stato e riconsegnato alla città per consentirne l’utilizzo a fini sociali .

Il Centro di Educazione Ambientale doveva essere realizzato con materiali eco- compatibili, utilizzando tutte le tecniche più innovative in termini di riciclo dei rifiuti ed energie alternative. L’edificio era stato pensato come prezioso punto di riferimento per studenti di scuole di ogni ordine e grado.  Continua a leggere