8 MARZO: IN SICILIA SITUAZIONE OCCUPAZIONALE E SOCIALE DELLE DONNE IN REGRESSIONE

Cgil, Cisl e Uil scrivono al presidente della Regione Rosario Crocetta

lotto-marzo-passeggiata-notturna_61770_displayPalermo, 6 mar. (AdnKronos) – “Nessun progresso, anzi un regresso”. E’ il giudizio che le donne di Cgil, Cisl e Uil siciliane danno sull’azione politica regionale in merito alla situazione occupazionale e sociale delle donne nell’isola. Una politica “carente e latitante” anche riguardo le pressanti richieste di confronto avanzate dai sindacati nel corso dell’anno.

cgil-donneIl pretesto per fare il punto della situazione e scrivere una lettera al presidente della Regione Rosario Crocetta è l’avvicinarsi dell’8 marzo. Cgil Cisl e Uil ricordano il basso tasso di occupazione femminile nell’isola, 29,6% a fronte del 48,2% nazionale, e il tasso di disoccupazione, 23,2% contro il 12% del dato italiano.

Le donne in cerca di occupazione, secondo l’Istat, in Sicilia, sono oggi 143 mila. “Non c’è stata un’azione politica che portasse a una crescita dell’occupazione femminile – scrivono i sindacati – e neanche un intervento finalizzato alla costruzione di un welfare che attraverso servizi adeguati consentisse alle donne di gestire il carico di cura senza rinunciare alla propria affermazione lavorativa e sociale”.

Annunci

Deturpare Villa Valguarnera, folle progetto visionario o triste realtà ?

20imp valguarnera STAMPA-22Internet è una fonte inesauribile, ti capita di imbatterti in innumerevoli stranezze, inizi una ricerca e …

Non potevo credere ai miei occhi quando mi sono imbattuto in un progetto forse visionario, sicuramente folle !

Villa Valguarnera è un complesso monumentale di interesse storico, architettonico e artistico situato a Bagheria, in provincia di Palermo.

Costruita nel 1712 su progetto di Tommaso Maria Napoli e modificata nel 1780 da Giovan Battista Cascione Vaccarini autore dei nuovi prospetti e della sala ovale al piano nobile, Villa Valguarnera è uno dei complessi monumentali più importanti di Bagheria, ogni angolo emana storia e cultura, varchi l’imponente cancello d’ingresso ed è come rivivere nel passato, un passato fatto di bellezza di eleganza, emozioni uniche.

La vista a 180° sul golfo ti lascia senza fiato, se entri a Villa Valguarnera senti dentro te una sensazione strana, quella che ti impone riverenza per qualcosa di unico.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Eppure c’è chi all’insegna della modernità e dell’arte architettonica (?), immagina progetti da fantascienza, cemento e business le parole d’ordine.

Continua a leggere

Zone Franche Urbane: in Sardegna prove tecniche per la sua applicazione

20130615-135807.jpg

Dopo aver detto addio all’Iva, la Regione ha tagliato anche l’Irap. In attesa che la Sardegna diventi a tutti gli effetti territorio “tax free”, la Regione ha tagliato anche l’Imposta regionale sulle attività produttive del 70%.
Con una delibera la Giunta Cappellacci ha fatto un altro passo “rivoluzionario” per sollevare l’economia del territorio. Il prossimo 24 giugno 2013 la Regione Autonoma della Sardegna sarebbe dovuta diventare a tutti gli effetti zona franca, ovvero, la prima regione d’Italia con lo stesso regime fiscale di Livigno. Continua a leggere