Renzi e le bugie sul Parlamento più caro del mondo

In queste settimane Matteo Renzi ha ripetuto in tutte le trasmissioni ed i comizi che il Parlamento italiano è il più caro del mondo. Purtroppo, per chi crede ancora alle sue affermazioni, la realtà risulta essere un’altra. 

renzi-pinocchio1. 
È FALSO che attualmente i parlamentari italiani sono i più pagati del mondo.

Anche a seguito delle forti decurtazioni votate negli ultimi dieci anni al trattamento economico ed alle prerogative, quantificabili in una riduzione complessiva in termini reali del 32% dal 2005, è falso che i parlamentari italiani sono “i più pagati del mondo”: senza alcun dubbio i parlamentari di Francia, Germania, Regno Unito, Parlamento Europeo e Stati Uniti d’America percepiscono indennità nette superiori e hanno un trattamento economico complessivo molto superiore, anche di parecchie volte, rispetto a quelli italiani.

Molti altri parlamenti non hanno la medesima trasparenza del nostro e dunque non è possibile sapere qual è il trattamento economico dei loro membri. 

Sommando tutte le voci del trattamento economico di un senatore, consultabili nel sito ufficiale del Senato, al lordo delle imposte nazionali e locali si arriva a 19.715,31 €. al mese, mentre per i deputati, siamo a 18.947,91, di cui circa 5mila euro sono la “paga” netta (l’indennità), il resto sono imposte, ritenute o rimborsi spese. Ebbene, la sola somma a disposizione di un deputato tedesco per retribuire il personale supera questa cifra: si tratta di 20.391 €. mensili. Continua a leggere

Annunci