La Cina continua a spaventare gli investitori

 

La decisione della Cina di svalutare lo yuan per rivitalizzare l’economia fa tremare la Borsa. 

La Banca centrale cinese è intervenuta nuovamente sulla propria moneta. 

A farne le spese, non solo i titoli del lusso e delle società maggiormente esposte sul mercato cinese, ma anche il comparto delle materie prime e gli asset ritenuti più rischiosi. 

E c’è chi stima che la Federal Reserve possa decidere di procrastinare l’exit strategy per evitare un eccessivo apprezzamento del dollaro, preso di mira in quanto considerato “bene rifugio”. 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.