#LocazioneinNero : gli inquilini che hanno denunciato rischiano di rimborsare il proprietario

c_cE’ stata depositata in data 14 marzo 2014 la sentenza n. 50/2014 della Corte Costituzionale che rischia di generare una catena di ricorsi e richieste di risarcimenti da parte di tutti quei proprietari che per anni, attraverso affitti in nero, hanno evaso le tasse e raggirato i loro inquilini.

L’art. 3 del d.lgs. n. 23 del 2011 prevedeva infatti che a seguito dell’opportuna registrazione dei contratti di locazione ad opera degli inquilini , fino a quel momento in nero ,  si otteneva il diritto di ridurre ad 1/4 l’importo richiesto per la locazione.

Dopo che la Corte ha dichiarato l’incostituzionalità di questa norma è chiaro il vuoto normativo che si è venuto a creare. Vuoto che mette a rischio inquilini che hanno fatto fino ad ora il loro dovere e che non da giustizia a tutti quei proprietari che ad oggi hanno rispettato la legge, pagando le dovute imposte.

Un paradosso tutto italiano !

Annunci

One thought on “#LocazioneinNero : gli inquilini che hanno denunciato rischiano di rimborsare il proprietario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.