L’Imu 50 anni fa non era un problema – Serve un Piano Casa ! (VIDEO)

case popolari

La maggior parte degli italiani oggi sono proprietari dell’abitazione in cui vivono. Di conseguenza il tema caldo di questi mesi, volenti o nolenti, è diventato l’imu.

Ma non sempre le cose sono andate in questo modo. Esattamente 50 anni fa terminava il grande progetto voluto da Armintore Fanfani per la costruzione di migliaia di case popolari

In 15 anni, dal 1949 al 1963, l’ina casa mise in piedi 20 mila cantieri. A pieno regime venivano costruiti 2.800 alloggi la settimana, con l’assegnazione ogni 7 giorni a 560 famiglie

Le case popolari dell’ina, pur con tutti i difetti che subito emersero – ghettizzazione, qualità non sempre all’altezza, ecc. – furono tuttavia per l’italia del dopoguerra un grande salto avanti che diede casa a migliaia di famiglie.

Come si finanziava

il piano case si basava su una trattenuta dello 0,6% sul salario di tutti i lavoratori e dell’1,2% sui redditi dei datori di lavoro, oltre che naturalmente su grandi investimenti statali.

Oltre alle grandi e medie città lungo tutta la penisola, gli alloggi dell’ina sbarcarono persino in posti insospettabili come l’esclusiva capri.

Oggi il problema prima casa, per molte famiglie e giovani coppie è più che attuale e di certo non è con l’abolizione dell’Imu sulle seconde case che si risolve questo annoso problema.

Un governo vicino alle reali esigenze dei cittadini dovrebbe preoccuparsi dell’attuazione di un vero e sano piano casa, magari recuperando tutto l’esistente, abbandonato e fatiscente, al posto di perdere tempo dietro gli interessi dei più facoltosi, che se si possono permettere più di una casa allora possono permettersi di pagare l’Imu.

Avete mai sentito di gente morta di fame o di freddo per non aver potuto pagare l’Imu ?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...