Monte Catalfano : che fine ha fatto il Centro di Educazione Ambientale ?

monte-catalfano (1)Bagheria – Sono già passati otto anni dall’annuncio dell’inizio dei lavori ,  sotto la guida dell’amministrazione Fricano, del Centro di Educazione Ambientale (Zona G sulla planimetria allegata), il primo nel Mezzogiorno d’Italia, che doveva sorgere su un terreno confiscato alla mafia destinato per anni a discarica, successivamente requisito dallo stato e riconsegnato alla città per consentirne l’utilizzo a fini sociali .

Il Centro di Educazione Ambientale doveva essere realizzato con materiali eco- compatibili, utilizzando tutte le tecniche più innovative in termini di riciclo dei rifiuti ed energie alternative. L’edificio era stato pensato come prezioso punto di riferimento per studenti di scuole di ogni ordine e grado.  Continua a leggere

Annunci